Normativa Antispam

NORMATIVA ANTISPAM

La NutriSalus Group s.r.l. è molto sensibile alla normativa antispam ed all’uso non autorizzato di indirizzi e-mail

Il termine spam è ogni e-mail inviata senza che l’utente abbia fornito il suo consenso esplicito e libero a ricevere posta elettronica dalla tua azienda!

Come affermato dall’Autorità Garante della Privacy (www.garanteprivacy.it), gli indirizzi di posta elettronica non sono liberamente utilizzabili da chiunque per il solo fatto di trovarsi in rete.

In altri termini, il fatto di trovare un indirizzo e-mail in rete non rende lecito l’uso, di quello che è, a tutti gli effetti, un dato personale, per scopi diversi da quelli per il quale è presente on-line. Insomma, gli indirizzi e-mail non sono “pubblici” come possono essere i numeri di telefono presenti sugli elenchi telefonici.

Ecco perchè, per poter inviare e-mail senza violare la privacy degli utenti, è obbligatorio ottenerne il consenso preventivo, chiaro ed esplicito. NutriSalus Group s.r.l.  mette in atto procedure molto rigorose di controllo e verifica delle liste di contatti (soprattutto quando esse vengano “importate” da elenchi esterni) sia dei contenuti delle e-mail inviate tramite la piattaforma.

Cosa fa NutriSalus Group s.r.l. contro lo Spam?

  • Gli indirizzi e-mail nella propria mailing list non sono condivisi, né venduti, né affittati. NWeb S.r.l. non è autorizzata alla divulgazione o alla modifica dei database caricati dai clienti nel sistema.
  • NutriSalus Group S.r.l. ha una politica AntiSpam molto severa che prevede, in caso di invio di spam da parte dei nostri clienti, la sospensione del servizio.

Come posso segnalare un abuso?

Il team NutriSalus controlla costantemente l’attività dei propri clienti per garantire il rispetto delle regole e l’assenza di abusi.

Se ritieni di essere vittima di un abuso o di un episodio di spam:

  • scrivi ad privacy@nutrisalus.it. Descrivi dettagliatamente l’accaduto e metti in copia il mittente della comunicazione incriminata
  • allega il messaggio ricevuto
  • specifica nella richiesta se preferisci restare anonimo, cioè se non desideri comunicare la tua email all’azienda che ha usato NutriSalus per spedirti messaggi, evitando il list washing.

La tua segnalazione ci aiuterà a verificare l’eventuale violazione contrattuale dell’utilizzatore del servizio NutriSalus. Inviare spam con NutriSalus infrange il contratto legale siglato tra cliente e fornitore: in alcuni casi è prevista una penale.

Come posso disiscrivermi?

La modalità più sicura per cancellarsi dall’elenco mailing list NutriSalus è quella di premere sul link CANCELLA ISCRIZIONE (o simile) presente in fondo a ogni e-mail ricevuta.

  • Il Garante Privacy mette a disposizione un utile modello. Utilizzare questo modello, per la disiscrizione dalla nostra mailing list. Inviare questo modello a: privacy@nutrisalus.it insieme ad una copia del documento di identità, od inviare il modello per posta certificata a :nutrisalus@pec.it (in questo caso non si necessità di copia di documento di identità.
  • Se il link di cancellazione non è presente o non è funzionante (restituisce errore), segnala immediatamente l’abuso a NutriSalus, vedi il precedente paragrafo.
  • Se ricevi tante e-mail di spam da aziende differenti, non tutte con il logo NutriSalus, potrebbe essere dovuto alla registrazione del tuo indirizzo in un database venduto online. In questo caso, ti suggeriamo di chiedere al mittente di conoscere l’origine del tuo dato, in modo da risalire alla radice del problema.