Angelo De Martino – curriculum vitae

DR. ANGELO DE MARTINO

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

Il Dott. Angelo De Martino nasce a Roma nel 1959.
Segue il Liceo Scientifico presso i Fratelli delle Scuole Cristiane di Roma, Istituto Pio XII e si laurea alla “Sapienza” di Roma.
Segue diversi percorsi formativi universitari post lauream e consegue ulteriori titoli accademici.

Subito dopo la laurea, è stato assunto dalla Phargal Pharmasint, industria farmaceutica con il titolo di primo ricercatore, dove ha messo a punto la produzioner di diversi farmaci tra cui la preparazione a livello farmacautico della superossido dismutasi, SOD.
Dal 1990 è assunto presso l’Università degli Sudi di “Tor Vergata”, presso l’istituto di Chimica Biologica cattedra tenuta dal Prof. G. Rotilio.
Attualmente collabora con il Prof. S. Beninati titolare della cattedra di Istologia ed Embriologia.

Titolare e socio della NutriSalus Group s.r.l. con la quale ha registrato diversi marchi.
“NutriSalus”, “NaturSalus” e “BIG, Basso Indice Glicemico” sono marchi registrati dalla Nutrisalus Group s.r.l.
Ideatore del Franchising Professionale NutriSalus.
Ideatore del Progetto BIG – Basso Indice Glicemico.
Ideatore del Metodo NutriSalus, basato sul “Triangolo della Salute”.
Direttore ed ideatore della rivista “NUTRISALUS NEWS”
Esperto in Fitoterapia e FitoPreparati ha registrato due Integratori Alimentari con la Nutrisalus Group s.r.l.
Esperto in Auricolo Terapia ed Auricolo Madicina.
Esperto in Medicina Naturale.

Membro dei LIONS INTERNATIONAL – LIONS CLUB PALESTRINA “AGER PRAENESTINUS”
Membro DEMOLAY INTERNATIONAL – Alumno

1984 – Laurea in Scienze Biologiche,
1987 – Specializzazione in “Analisi Chimico Cliniche e Microbiologia (Ph.D.)”,
2007 – Esame di Stato per esercitare la professione di Biologo
2007 – Iscritto all’albo dell’Ordine dei Biologi, Sez. A n° AA_064443 dal 23/06/2008
2010 – Diploma di “Naturopath (ND)”, The College of Naturopathic and Complementary Medicine, CNM, London, U.K.
2010 – Master in Naturopatia
2011 – Iscritto nell’albo della “BRITISH COMPLEMENTARY MEDICINE ASSOCIATION” – European Practitioner Register per le seguenti categorie: Naturopatia, Nutrizione, Auricoloterapia. Numero Iscrizione E/IO328.
Iscrizione Albo dei Giornalisti N° 157674
Iscritto al Collegio Toscano Periti Esperti e Consulenti N° 909
Ispettore Responsabile Settore Medicina non Convenzionale del Collegio Toscano Periti Esperti e Consulenti N° 909

Editore e Direttore Scientifico di “NutriSalus News”, periodico di informazione scientifica in campo Dietologico, Nutrizionale,  Nutraceutico, Fitoterapico, Naturopatico, discipline BioNaturali e Medicine Naturali e Complementari e  – Registrazione tribunale di Velletri N° 8/2010

Brevetti ed Invenzioni    
Le ricerche del Dr. De Martino Angelo in merito ad estratti in base acquosa di aglio con aggiunta di rame ED ALTRE SOSTANZE a concentrazioni non tossiche, hanno condotto alla domanda di registrazione per invenzione industriale brevetto n° 102008901599447 (EX-RM2008A000081), con co-inventore il Prof. Giuseppe Rotilio:
“COMPOSIZIONE COMPRENDENTE ESTRATTO A BASE ACQUOSA DI AGLIO E SALE DI RAME E SUOI USI IN CAMPO MEDICO”.
“COMPOSITION OF WATER-BASED GARLIC EXTRACT AND METAL SALT AND ITS USES IN MEDICAL FIELD”.

GRANT
Progetto strategico: Sicurezza alimentare
Protocollo n:  BS4B.5
Tematica: Sicurezza nutrizionale
Sottoprogetto:  BS4B.5.4
Titolo: Livelli ottimali di micronutrienti e di molecole bioattive per la neuroriabilitazione
Responsabile scientifico del progetto Dott. Stefano Paolucci

Unità operative
coinvolte:

U.O. 1 IRCCS Fondazione S. Lucia
Referente: Dott. Stefano Paolucci

U.O. 2 IRCCS Fondazione Istituto Neurologico Casimiro Mondino
Referente: Dott. Anna Cavallini

U.O.3     Dipartimento di Biochimica
Referente: Dott. Angelo De Martino

Reviewer    
Il Dr. Angelo De Martino è un reveiwer delle seguenti riviste internazionali:
    
• “Cancer Letters”
• Referee for the assessment of “Grant” by the Czecho Science Foundation (GACR)
• Journal of Nutritional Biochemistry
• Cell Biology and Toxicology

e altre riviste internazionali e nazionali.


Insegnamenti

1990 Università degli Studi di Roma “Tor vergata” – Facoltà di Scienze – Dipartimento di Biologia.
Relatore e correlatore per numerose Tesi di Laurea Sperimentali in Chimica Biologica, Biologia Cellulare.
Ha organizzato e coordinato attività scientifiche e di ricerca, cattedra di Chimica Biologica tenuta dal Prof. Giuseppe Rotilio, per gli studenti del corso di laurea in Scienze Biologiche,
Ha organizzato e coordinato corsi di Biologia Sperimentale per i corsi di Laurea in Scienze Biologiche
Ha tenuto corso teorico con relativa esercitazione pratico-scientifica per il corso di Chimica Analitica III per il corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Chimiche
1998/2003 Università “G. D’Annunzio “of Chieti – Facoltà di medicina – Cattedra di Chimica Biologica, Ha tenuto corso teorico con relativa esercitazione pratico-scientifica per il corso di Biochimica Applicata
2003 Docente per attività didattica per il Corso di Specializzazione in Scienza della Nutrizione Umana per la materia “Biochimica della Nutrizione” e seminari integrativi su: “Integrazione Naturale” e “ Sviluppo e Composizione Diete per i  vari stati della nutrizione umana”
2005/2008 Ha tenuto corsi di Integrazione Dietetica per il corso di Laurea Specialistica in “Scienze della Nutrizione Umana” – Facoltà di Scienze – Università Degli Studi di Roma “Tor vergata”
2006/2009/2015 Docente per il Master in “Alimenti, alimentazione e nutrizione” tenuto presso la “Scuola IaD” dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
2010 Libero Docente in “Scienze della Nutrizione Umana” e “Biochimica Medica”
2013 Università degli Studi di Roma “Tor vergata” – Docente aggregato per i corsi di Citologia ed Istologia; Principi di Oncologia Sperimentale ed Oncologia Sperimentale di Laboratorio; per i corsi di studio di laurea in Scienze Biologiche, Biologia cellulare, Molecolare e Scienze Biomediche.
2013 Università degli Studi di Roma “Tor vergata” – Membro della Commissione di Esami per i corsi di Citologia ed Istologia; Principi di Oncologia Sperimentale ed Oncologia Sperimentale di Laboratorio; per i corsi di studio di laurea in Scienze Biologiche, Biologia cellulare, Molecolare e Scienze Biomediche.
2013 Università degli Studi di Roma “Tor vergata” – Docente per attività integrative del Corso di Citologia ed Istologia per i corsi di studio di laurea in Scienze Biologiche, Biologia cellulare, Molecolare e Scienze Biomediche.
2013 Componente della Commissione di Esami, quale cultore della materia, per i corsi di Istologia e Citologia per le ADI (Attività Didattica Integrativa)
2014 Università degli Studi di Roma “Tor vergata” – Docente per attività integrative del Corso di Tecniche di Laboratorio in Oncologia Sperimentale per i corsi di studio di laurea in Scienze Biologiche, Biologia cellulare, Molecolare e Scienze Biomediche.
2015 Collegio Toscano Periti Esperti e Consulenti – DOCENTE per le materie di Medicina Naturale

Attività Scientifica

L’attività scientifica del Dott. De Martino riguarda una serie di studi indirizzati prevalentemente a chiarire alcuni aspetti della funzionalità degli enzimi cellulari della difesa cellulare antiossidante, contro le forme reattive dell’ossigeno. In particolare, si è occupato di studi sulla struttura e la funzione dell’enzima a rame e zinco superossido dismutasi purificato da diverse fonti biologiche. Inoltre, si è anche interessato del ruolo fisiologico e del metabolismo del tripeptide antiossidante glutatione. Gli studi sono stati così articolati: studio della correlazione funzionale fra gli enzimi della difesa antiossidante, e meccanismi biochimici della citotossicità dei derivati della riduzione parziale dell’ossigeno molecolare; meccanismi biochimici del danno ossidativo sugli enzimi della difesa antiossidante, in particolare sulla superossido dis¬mutasi e sulla glutatione perossidasi del globulo rosso; definizione dei meccanismi del trasporto intracellulare del rame; definizione del ruolo fisiologico della superossido dismutasi a rame e zinco; studio della correlazione funzionale di enzimi antiossidanti durante l’invecchiamento; definizione dei meccanismi molecolari dell’apoptosi, in relazione a stress ossidativo indotto in colture cellulari di neuroblastomi ed in un modello di neurodegenerazione in vivo; definizione del meccanismo di azione dei processi apoptotici.

Si è inoltre interessato dei meccanismi alla base del fenomeno del “light flash”, che consiste nella percezione, in condizioni di scarsa luminosità, di lampi luminosi da parte degli astronauti durante i voli spaziali, dei piloti durante voli ad alti quota e di pazienti con neoplasie, sottoposti a radiazioni con particelle pesanti. Per studiare questa problematica, il Dott. De Martino ha sviluppato un sistema sperimentale originale che simula, in vitro, il meccanismo della visione, e ha dimostrato che le radiazioni ionizzanti ad alta energia sono in grado di attivare il meccanismo biochimico della visione. Infatti, esse mediano la formazione di specie radicaliche, che interagendo con lipidi di membrana, producono l’emissione di fotoni, che trasformano l’11-cis-retinale in trans-retinale, dando così vita ai “light flash”.

Angelo De Martino è attualmente responsabile scientifico di un’Unità Operativa del progetto di ricerca: “Livelli ottimali di micronutrienti e di molecole bioattive per la neuroriabilitazione”, finanziato dal Ministero della Salute, con l’intento di valutare gli effetti della supplementazione dietetica con acidi grassi omega-3 ed antiossidanti (vitamina E, vitamina C, Beta carotene e polifenoli) sulla capacità di recupero funzionale e neuroriabiltativa di pazienti colpiti da ictus ischemico, normonutriti o con malnutrizione di grado lieve.

Negli ultimi anni, la ricerca scientifica del Dr. De Martino si è concentrata nel campo della dietologia, nutrizione ed integrazione nutraceutica. In questo ambito ha sviluppato un metodo dietologico nutraceutico che il Dr. De Martino ha chiamato il “NUTRISALUS – TRIANGOLO DELLA SALUTE”, basato su tre principi fondamentali. Dieta mediterranea, Indice e Carico Glicemico ed Antiossidanti naturali. Questo metodo è stato chiamato “NutriSalus”. Oltre questa metodologia, ha utilizzato una serie di integratori finalizzati alle proprietà benefiche nei confronti di diverse patologie, portando a risultati sull’utilizzo e la loro efficacia clinica.

Queste ricerche sono documentate con pubblicazioni su riviste di valenza internazionale.

Nell’ambito di questa problematica diversi aspetti sono stati presi in considerazione:

1.    Studio della correlazione funzionale fra gli enzimi della difesa antiossidante, e meccanismi biochimici della citotossicità dei derivati della riduzione parziale dell’ossigeno molecolare.

2.    Meccanismi biochimici del danno ossidativo sugli enzimi della difesa antiossidante, in particolare sulla superossido dis¬mutasi e sulla glutatione perossidasi del globulo rosso.    

3.    Definizione dei meccanismi del trasporto intracellulare del rame.

4.    Definizione del ruolo fisiologico della superossido dismutasi a rame e zinco.

5.    Studio della correlazione funzionale di enzimi antiossidanti durante l’invecchiamento.

6.    Definizione dei meccanismi molecolari dell’apoptosi, in relazione a stress ossidativo indotto in colture cellulari di neuroblastomi ed in un modello di neurodegenerazione in vivo.

7.    Definizione del meccanismo di azione dei processi apoptotici.
    
8.    Meccanismo di azione antitumorale indotto da estratti di origine vegetale (es. Alium Sativum), in colture cellulari tumorali di diversa origine.

9.    Valutazione della supplementazione dietetica con antiossidanti sulla capacità di recupero, in pazienti affetti da ictus ischemico. 

10. Valutazione del metodo NutriSalus nei confronti di pazienti diabetici di Tipo 1 e Tipo 2.

 Communications and Conference Presentations

1.    Società Italiana di Biochimica (SIB), 35° Congresso Nazionale, Bari 1990
Effect of NGF on age-related decrease of antioxidant enzymes in various regoins of rat brain
M.R.Ciriolo, K.Fiskin, A.De Martino, G. Nistico, G.Rotilio

2.    Società Italiana di Fisiologia Vegetale, XXXIII Congresso, Palermo 1993
Meccanismi molecolari coinvolti nella resistenza alla tossicità da rame in colture idroponiche di mais
M.R.Ciriolo, P.Aducci, A.Battistoni, M.T.Carrì, A.De Martino, M.Marra, D.Nasta, e G.Rotilio

3.    European Copper Research Group, Fourth Meeting held at Schloss Elmau, Upper Bavaria, Germany 1996
Copper uptake and its effects on tight junctional permeability in the human intestinal Caco-2 cell line
M.L.Scarino, S.Ferruzza, Y,Sambuy, A.De Martino, M.R.Ciriolo, G.Rotilio

4.    Ciriolo MR, Aquilano K, De Martino A, Rossi L, Carrì MT, Rotilio G.
Cu, Zn superoxide dismutase-dependent apoptosis induced by nitric oxide in neuronal cells.
2ndInternational Conference on Superoxide Dismutases
8-19 Maggio, 2000 Parigi (Francia)

5.    Ciriolo MR, Aquilano K, De Martino A, Rossi L, Carrì MT, Rotilio G.
Cu, Zn superoxide dismutase-dependent apoptosis induced by nitric oxide in neuronal cells.
2ndInternational Conference on Superoxide Dismutases
18-19 Maggio, 2000 Parigi (Francia)

6.    Aquilano K, De Martino A, Rotilio G, Ciriolo MR.
Role of Cu, Zn superoxide dismutase in NO-mediated apoptosis of neuroblastoma cells.
Society For Experimental Biology Annual Meeting
2-6 Aprile, 2001 Canterbury (Inghilterra)

7.    Aquilano K, De Martino A, Carrì MT, Rotilio G, Ciriolo MR.
Ruolo della superossido dismutasi a rame zinco (Cu,Zn SOD) nella tossicità da NO
“NO day”
15 Giugno, 2001 Roma (Italia)

8.    Filomeni G., Aquilano K., De Martino A., Rotilio G., and Ciriolo M.R.
S-nitrosoglutathione-induced apoptosis in SH-SY5Y cells via redox dependent mechanism.
Cellular Implications of Redox Signaling
18-21 Febbraio 2001, Abano Terme (Italia)

9.    Filomeni G, Aquilano K, De Martino A., Rotilio G, Ciriolo MR
Glutathione disulfide and redox signaling events in U937 promonocytic cell line.
Cell signaling, transcription and translation as therapeutic targets
30 Gennaio-2 Febbraio, 2002 Lussemburgo (Lussemburgo)

10.    C. Forni, G. Valle, A. De Martino, A. Caccuri
Effetti di rame e cadmio su due macrofite acquatiche
Riunione Congiunta Gruppi di Lavoro Biotecnologie e Differenziamento – Biologia Cellulare e Molecolare
Verona, 12-14 Giugno 2002

11.    De martino A., Rotilio G.
1° Convegno Nazionale “Biomedicina e Spazio”
14-15 marzo 2006 – Monte Porzio Catone, Roma

12.    De Martino A.
First Mega Circe Conference on Metabolic Systems Analysis
Sabaudia (Monte Circeo), Marzo 26-29, 2006

13.    A. De Martino, G. Filomeni, K. Aquilano, M.R. Ciriolo, G. Rotilio
Effects of water garlic extracts on cell cycle and viability of HepG2 hepatoma cells.
Giornata di Studio Congiunta SINU-SIB – Aspetti nutrizionali dell’interazione Geni-Nutienti – Bolona, 5 Maggio 2006
Presentazione orale.

14.    De Martino A.
3dr International Conferences on Gravity and Cardiovascular System.
Pratica di Mare, Roma. 13-15 Novembre 2006

15.    A. De Martino, G. Cairella, F. Garbagnati, M. Multari, U. Scognamiglio V. Venturiero, S. Paolucci
“OXIDANTS AND ANTIOXIDANTS IN BIOLOGY”
Oxygen Club California – University of Turin
March 15-18 , SANTA BARBARA, CALIFORNIA, USA 2006
Obesity, dietary antioxidants and ischemic stroke: A case control study.

16.    De Martino A.,, Filomeni G., Aquilano K., Circolo M.R., Rotilio G.
“OXIDANTS AND ANTIOXIDANTS IN BIOLOGY”
Oxygen Club California – University of Turin
Septembr 7-10 , Alba, Italy 2006
Effects of different garlic extracts on cell cycle and viability of HepG2 hepatoma cells.

17.    De Martino A., Cairella G.
“INTRAmedNET”  – A Mediterranean Rerearch and Higher Education Intranet in Medical and Biological Sciences
Cyprus – Greece – Italy
Ischia, 7-10 June 2007
In this context, Dr. De Martino was invited as a speaker to explain the Italian project. The talk was conducted in ENGLISH.

18.  De Martino A.
Nutrizione nel malato oncologico – Corso ECM in Medicina integrativa ed Oncologia.
Roma, 13-14 Aprile 2013.
Presentazione orale.

19.    De Martino A.
Incontro di Medicina Naturale – Nutrizione nel paziente diabetico –
Palestrina Ottobre 2014
Presentazione Orale


PUBBLICAZIONI

1.    Nistico G, Ciriolo MR, Fiskin K, Iannone M, De Martino A, Rotilio G.
NGF restores decrease in catalase and increases glutathione peroxidase activity in the brain of aged rats.
Neurosci Lett. 1991 Sep 2;130(1):117-9.

2.    Ciriolo MR, Fiskin K, De Martino A, Corasaniti MT, Nistico G, Rotilio G.
Age-related changes in Cu,Zn superoxide dismutase, Se-dependent and -independent glutathione peroxidase and catalase activities in specific areas of rat brain.
Mech Ageing Dev. 1991 Dec 31;61(3):287-97.

3.    Nistico G, Ciriolo MR, Fiskin K, Iannone M, De Martino A, Rotilio G.
NGF restores decrease in catalase activity and increases superoxide dismutase and glutathione peroxidase activity in the brain of aged rats.
Free Radic Biol Med. 1992;12(3):177-81.

4.    Sette,M.,Ciriolo,M.R.,Paci,M., Bozzi,A., De Martino,A., and Rotilio,G.
Mechanisms of GSH as an antioxidant drug from NMR studies of intact red blood cells.
In:”Biological Free Radical Oxidations and Antioxidants” (Ursini,F., and Cadenas,E. eds.) Cleup University Publisher pp 99-103 (1992).

5.    Ciriolo MR, Paci M, Sette M, De Martino A, Bozzi A, Rotilio G.
Transduction of reducing power across the plasma membrane by reduced glutathione. A 1H-NMR spin-echo study of intact human erythrocytes.
Eur J Biochem. 1993 Aug 1;215(3):711-8.

6.    Rossi L, Ciriolo MR, Marchese E, De Martino A, Giorgi M, Rotilio G.
Differential decrease of copper content and of copper binding to superoxide dismutase in liver, heart and brain of copper-deficient rats.
Biochem Biophys Res Commun. 1994 Sep 15;203(2):1028-34.

7.    Ciriolo, M.R., Aducci, P., Battistoni, A., Carrì, M.T., Civitareale, P., A.De Martino Galiazzo, F., Marra, M., Nasta, D. and Rotilio, G.
Regulation of Cu,Zn superoxide dismutase by metals in S.cerevisiae  and  Z.mays
In: “Frontiers of Reactive Oxygen Species in Biology and Medicine” (Asada,K., and Yoshikawa,T. eds.) Excerpta Medica, Amsterdam,
London, New York,Tokyo Elsevier Science Publishers, pp 285-286  (1994).

8.    Ciriolo MR, Civitareale P, Carri MT, De Martino A, Galiazzo F, Rotilio G.
Purification and characterization of Ag,Zn-superoxide dismutase from Saccharomyces cerevisiae exposed to silver.
J Biol Chem. 1994 Oct 14;269(41):25783-7.

9.    G.Rotilio, L.Rossi, A.De Martino.A.M.Da Costa Ferreira and M.R.Ciriolo
Free radicals, metal ions and oxidative stress: chemical machanisms of damage and protection in living systems.
J. Braz. Chem. Soc.. 6, 221-227 (1995).

10.    R.Gabbianelli, A.Battistoni, F.Polizio, M.T.Carrì, A.De Martino, B.Meier, A.Desideri and G.Rotilio
Metal uptake of Recombinant cambialistic Superoxide Dismutase from Propionibacteriun shermanii is affected by growth conditions
of host Escherichia Coli cells

Biochem. Biophys. Res.Commun. 216, 841-847 (1995)

11.    L.Dini, L.Rossi, A.Lentini A. De Martino, G.Rotilio
Immunocytochemical study of binding and internalization of carrier-free Cu,Zn superoxide dismutase by cultured rat hepatocytes
Cell. Mol. Biol., 41, 1051-1059 (1995)

12.    L. Rossi, E. Marchese, A. De Martino, G. Rotilio and M. R. Ciriolo.
Purification of a fully metal-depleted Cu, Zn superoxide dismutase from copper-deficient rat liver.
BioMetals, 10, 257-262 (1997).

13.    L. Rossi, G. Lippe, E. Marchese, A. De Martino, I. Mavelli, G. Rotilio and M. R. Ciriolo
Decrease of cytochrome c oxidase protein in heart mitochondria of copper-deficient rats
BioMetals  11, 207-212 (1998)

14.    F. Venerini, M. Sette, M.E. Stroppolo, A. De Martino, and A. Desideri
Characterization of the spectroscopic properties of the Cu,Co cluster in a prokaryotic superoxide dismutase
Arch. Biochem. Biophys. 366, 70-74 (1999)

15.    Ciriolo,M.R., De Martino,A., Lafavia,E., Rossi,L., Carrì,M.T. and Rotilio,G.
Cu,Zn-superoxide dismutase-dependent apoptosis induced by nitric oxide in
neuronal cells.
J.Biol.Chem. 275, 5065-5072 (2000).

16.    Ferruzza,S., Sambuy,Y., Ciriolo,M.R., De Martino,A., Santaroni,P., Rotilio,G and      Scarino,M.L.
Copper uptake and intracellular distribution in the human intestinal Caco-2 cell line.
BioMetals 13, 179-185 (2000).

17.    Rossi,L., De Martino,A., Marchese,E., Piccirilli,S., Rotilio,G. and Ciriolo,M.R.
Neurodegeneration in the animal model of Menkes’ disease involves BCl-2-linked  apoptosis.
Neuroscience 103, 181-188 (2001)

18.    Aquilano K, De Martino A, Rotilio G, Ciriolo MR.
Role of Cu, Zn superoxide dismutase in NO-mediated apoptosis of neuroblastoma cells.
J. Exp. Bot. 52: 73. Imp (2001)

19.    Ciriolo MR, Aquilano K, De Martino A, Carrì MT, Rotilio G. Differential role of superoxide and glutathione in GSNO-mediated apoptosis:  a rationale for mild forms of familial amyotrophic lateral sclerosis associated with less active Cu,Zn superoxide dismutase mutants
J.Neurochem. 77: 1433-1443 (2001).

20.    Forni C., Valle G., De Martino A.
Potenzialità di diversi sistemi di “biorimedio” della acque: batteri e macrofite acquatiche.
Accademia Nazionale dei Lincei, 192, 151-160 (2002)

21.    F. Garbagnati, F. Branca, G. cairella, A. De Martino, M. Multari, U. Scognamiglio, S. Paolucci, V. Venturiero.
Livelli ottimali di micronutrienti e stato nutrizionale nella riabilitazione post-ictus: dati osservazionali dal nutristroke trial
Eur Med Phys  2005; 41 (Suppl. 1 to No 4) 253-5

22.    Cairella G., De Martino A., Garbagnati F., Mistura L., Multari M., Sgognamiglio U., Venturiero V., Paolucci S.
Prevalence of obesity and association with ischemic stroke in elderly subjects
JNHA – The Journal of Nutrition, Health & Aging – 2006, 10-1; 74-75

23.    De martino A.,, Filomeni G., Aquilano K., Circolo M.R., Rotilio G.
Effects of different garlic extracts on cell cycle and viability of HepG2 hepatoma cells
J. Nutr. Biochem. 2006 Nov;17(11):742-9.

24.    Aquilano K, Filomeni G, Baldelli S, Piccirillo S, De Martino A, Rotilio G, Ciriolo MR. Neuronal nitric oxide synthase protects neuroblastoma cells from oxidative stress mediated by garlic derivatives.
J. Neurochem. 2007 Jun;101(5):1327-37.

25.    R. Sabelli, E. Iorio, A. De Martino, A. Ricci,  F. Podo, M Paci, S.  Melino
Allyl-thiosulfide and rhodanese interaction has a key role in apoptosis induction
The Italian J. of Biochemistry 2007 56 (3):10

26.    Filomeni G., Cerchiaro G., Da Costa Ferriera A.M., De Martino A., Pedersen J.Z., Rotilio G., and Ciriolo M.R. Pro-apoptotic activities
of novel isatin-Schiff base copper(II) complexes depends on oxidative stress induction and organelle-selective damage. J. Biol. Chem. (2007) 282: 12010-12021.

27.    Sabelli R, Iorio E, De Martino A, Podo F, Ricci A, Viticchiè G, Rotilio G, Paci M, Melino S. Rhodanese-thioredoxin system and allyl sulfur compounds. Implication in apoptosis induction.FEBS J. (2008)275: 3884-3899.

28.    Valentini A, Conforti F, Crispini A, De Martino A, Condello R, Stellitano C, Rotilio G, Ghedini M, Federici G, Bernardini S, Pucci D.
Synthesis, oxidant properties, and antitumoral effects of a heteroleptic palladium(II) complex of curcumin on human prostate cancer cells.
J Med Chem. 2009 Jan 22;52(2):484-91.

29.    F.Garbagnati, G. Cairella, A. De Martino A., M. Multari,  U. Scognamiglio, V. Venturiero, S. Paolucci
Is Antioxidant and n–3 Supplementation Able to Improve Functional Status in Poststroke Patients? Results from the Nutristroke Trial
Cerebrovasc Dis 2009;27:375–383

30.    Narici, L., De Martino, A., Brunetti, V., Rinaldi, A., Sannita, W.G., Paci, M.
Radicals excess in the retina: a model for Light Flashes in space,
Radiation Measurements (2009), doi: 10.1016/ J. Rdmeas.2009.01.005

31. Narici L, Paci M, Brunetti V, Rinaldi A, Sannita WG, De Martino A.
Bovine rod rhodopsin. 1. Bleaching by luminescence in vitro by recombination of radicals from polyunsaturated fatty acids.
Free Radic Biol Med. 2012 Aug 1;53(3):482-7.

32. Torricelli P, Ferorelli P., De Martino A., Antonelli F., Beninati S.
The influence of preventive multiple micronutrients supplementation on liver steatosis in high-cholesterol fed C57BL6/N mice
American Journal of Life Sciences 2013; 1(2): 55-60

33. Torricelli P., Ferorelli P., De Martino A., Antonelli F., Beninati S.
Preventive effects of a mixture of micronutrients with antioxidative properties on experimentally induced prostate hyperplasia
American Journal of Life Sciences 2013; 1(1) : 22-26

34. Antonelli F., Ferorelli P., De Martino A., Beninati S.
Reduction of breath alcohol levels in healthy subjects by Citoethyl
International Journal of Nutrition and Food Sciences 2013; 2(4): 196-199

35. Torricelli Piera, Antonelli Francesco, Ferorelli Pasquale, De Martino Angelo, Shevchenko Anna, Beninati Simone.
Antiproliferative activity of a dietary supplement on estrogen receptor positive and negative human breast adenocarcinoma cell line
Cancer Research Journal 2014; 2(2): 29-32

36. Torricelli Piera, Ferorelli Pasquale, De Martino Angelo, Antonelli Francesco, Shevchenko Anna, Beninati Simone.
Regression of carotid plaques in individuals at low-to-intermediate cardiovascular risk treated with Citozym and Propulzym
European Journal of Preventive Medicine 2014; 2(3): 33-37

37. Torricelli Piera, Antonelli Francesco, Ferorelli Pasquale, De Martino Angelo, Shevchenko Anna, Beninati Simone.
Effect of Oral Administration of Dietary Antioxidant Supplements in Patients with Chronic Hepatitis C
America Journal of Clinical and Experimental Medicine 2015; 3(4): 137-141

38. Torricelli Piera, Antonelli Francesco, Ferorelli Pasquale, De Martino Angelo, Shevchenko Anna, Beninati Simone.
Multiple Sclerosis: Effect of Oral Administration of a Antioxidant Dietary Supplement in C57BL6/N Induced Model of Experimental Autoimmune Encephalomyelitis
America Journal of Clinical and Experimental Medicine 2015; 3(2): 83-87

39. Angelo De Martino, Piera Torricelli, Hanan Mahmoud Abu-Zeid, Anna Shevchenko, Alberto Siciliano and Simone Beninati.
Synergistic Anticancer Potential of Water Garlic Extract and Copper in a Human Hepatocarcinoma Cell Line
Cancer research Journal 2016; 4(2): 28-31

40. Torricelli Piera, Antonelli Francesco, Ferorelli Pasquale, De Martino Angelo, Shevchenko Anna, Siciliano Alberto, Beninati Simone
 Organ Culture Model of Liver for the Study of Cancer Treatment for Hepatocellular Carcinoma
Cancer research Journal 2016; 4(2): 37-42